La continuità dei bilanci eBook

Siamo lieti di presentare il libro di La continuità dei bilanci, scritto da Maria Di Sarli. Scaricate il libro di La continuità dei bilanci in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su partyperilperu.it.

Partyperilperu.it La continuità dei bilanci Image
I bilanci di funzionamento di una medesima società sono legati da un vincolo di continuità. I valori di chiusura di un bilancio, infatti, costituiscono i valori di apertura del bilancio successivo. Tale legame viene realizzato normalmente applicando il c.d. criterio della consistency, in virtù del quale le impostazioni contabili, in particolare per quel che riguarda i criteri di valutazione, non possono essere modificate da un esercizio all'altro. Prendendo a riferimento la disciplina codicistica e gli IAS/IFRS e utilizzando come chiave interpretativa la distinzione tra continuità dei bilanci e applicazione costante dei criteri (l'una intesa come principio fondamentale dei bilanci di funzionamento, l'altra come tecnica principale di applicazione di tale principio), il volume: individua le fonti del principio di continuità e del criterio della consistency; analizza l'area di applicazione del principio e del criterio, per verificare se essa si estenda anche a principi contabili diversi da quelli valutativi; offre una ricostruzione del sistema di deroghe alla consistency e, infine, esamina la portata del principio di continuità nella prospettiva della patologia del bilancio, considerata la sua capacità di propagare alcune tipologie di vizi da un bilancio a quelli successivi.
NOME DEL FILE La continuità dei bilanci.pdf
ISBN 9788823845978
DIMENSIONE 5,92 MB
DATA 2018

La continuità dei bilanci è un libro scritto da Maria Di Sarli pubblicato da EGEA nella collana Diritto dell'economia . I miei dati Ordini La mia biblioteca Help Spese di consegna Accedi Registrati 0 Carrello 0. menu. Home ...

Per quanto riguarda i principi di redazione del bilancio, essi sono: Continuità: i diversi bilanci di esercizio aziendali anno dopo anno devono basarsi sul presupposto del funzionamento dell'azienda, ovvero le valutazioni devono essere effettuate sulla previsione delle azioni future in vista del mantenimento in vita dell'azienda stessa, e ...

LIBRI CORRELATI