La costa degli schiavi eBook

La costa degli schiavi PDF. La costa degli schiavi ePUB. La costa degli schiavi MOBI. Il libro è stato scritto il 2005. Cerca un libro di La costa degli schiavi su partyperilperu.it.

Partyperilperu.it La costa degli schiavi Image
La Danimarca fu il primo paese ad abolire il traffico degli schiavi. Ma quel traffico continuerà per decenni dopo l'abolizione ufficiale, e nessuno schiavo ha mai raccontato la sua storia: per dar voce a quelle migliaia di esseri umani privati della libertà e trascinati dall'altra parte dell'oceano. L'autore va a cercare le tracce dei loro passi nella Guinea danese, l'attuale Ghana, lungo le rive del Volta, tra le rovine dei forti che dominavano con le loro mura bianche quella costa bordata di palme e battuta dalla risacca. E come guida si serve di diari, lettere, documenti lasciati da sette "testimoni oculari" che si sono succeduti nel corso di due secoli tra quelle mura: un tenente, due sacerdoti, un mercante, un medico, un contabile e un governatore.
NOME DEL FILE La costa degli schiavi.pdf
ISBN 9788870911367
DIMENSIONE 10,42 MB
DATA 2005

La fonte principale di manodopera era la cosiddetta Costa degli Schiavi, che si estende, a Sud del Sahara. La tratta dal punto di vista socio-legale C'è da dire che la detenzione e il commercio degli schiavi fiorivano anche perché in Africa erano attività legali, e a partire dalla Costa degli schiavi si sviluppava un ricco commercio che esportava manodopera in diverse direzioni.

Costa degli Schiavi Tratto di costa della Guinea corrispondente al litorale del Togo, del Benin e della Nigeria occidentale, in cui si trovavano numerose stazioni per il traffico degli schiavi.

LIBRI CORRELATI